sede storica
Sito Misericordia di Pistoia

Misericordia
di Pistoia


Scarica l'app ufficiale della Misericordia di PistoiaScarica l'app ufficiale della Misericordia di Pistoia

 

NOTIZIE IN EVIDENZA

VUOI ESSERE UN SOSTENITORE DELLA MISERICORDIA - PER INFO tel.0573505307: INFORMAZIONI ...

COLLABORAZIONE MISERICORDIA e ASL: CORONAVIRUS PRIMI TAMPONI IN AUTO

Attivita' Collaterali 22 APR 2020

La Nazione – Cronaca di Pistoia - 22-04-2020, di Alessandro Pistolesi

Coronavirus. Scattano i primi tamponi in auto. "Sedici test in poco più di un’ora"

Soluzione drive-in per accelerare i tempi. Un prelievo ogni cinque minuti alla Misericordia di via Bonellina Un’altra postazione pronta a partire in Valdinievole. "Tanti pazienti hanno ancora paura a uscire di casa"

Pistoia, 22 aprile 2020 -  È più veloce ma anche più sicuro. Funziona così: l’auto si ferma davanti al gazebo, il paziente mostra la carta d’identità, abbassa il finestrino, apre la bocca e si sottopone al tampone. In questo caso è più facile a farsi che a dirsi. Sono partiti ieri mattina anche a Pistoia i tamponi ’drive-through’, ovvero a bordo dell’auto, riservati ai pazienti positivi che non presentano più sintomi e sono in attesa di ’liberarsi’ della carica virale. Una procedura pratica ed efficiente che permette di ridurre i tempi rispetto ai tamponi a domicilio. Basti pensare che in un’ora e mezza la Misericordia di via Bonellina ha effettuato 16 test. Di media un tampone ogni 5 minuti o poco più. L‘Asl Toscana centro che gestisce il servizio conta di farne 1700 al giorno in tutto il territorio di competenza, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 19.
La prima postazione in provincia è stata attivata nel parco della Vergine . Una seconda è pronta a partire in Valdinievole in caso di necessità. L’Asl fornisce la lista dei pazienti alla Misericordia che fissa giorno e orario e poi si occupa del prelievo. "Il protocollo prevede tutta una serie di precauzioni – spiega Federico Gargini del Poliambulatorio – Gli operatori sono super bardati con tute, visiere, doppia mascherina FFP2 e chirurgica, copri occhiali, copri scarpa e tripli guanti". Anche l’organizzazione non è stata semplice. "Abbiamo allestito due gazebi nella zona centrale del parco della cittadella dove si effettuano i tamponi. Lungo il viale centrale abbiamo posizionato dei cartelli informativi, distanziati l’uno dall’altro, dove sono indicate le varie procedure a cui attenersi durante l’avvicinamento alla ’postazione tampone Covid-19’". Ad attendere i pazienti la dottoressa Susanna Terzuoli, coadiuvata dalla infermiera Paola Matteoni e da una addetta amministrativa.
 «Un nostro operatore attende le auto all’ingresso del parco e le indirizza scaglionate lungo il viale – riprende Gargini – Sotto il gazebo il paziente viene identificato tramite la carta d’identità mostrata attraverso il finestrino e il suo nome viene confrontato con l’elenco dell’Asl. Il test si effettua a bordo con finestrino abbassato. Alla fine il paziente viene indirizzato all’uscita dal lato opposto del parco". Il tampone viene poi spedito nei laboratori competenti per essere analizzato. Il doppio esito negativo significa guarigione definitiva e fine del calvario. Da settimane la Misericordia svolge anche il servizio di tamponi a domicilio sempre per conto dell’Asl attraverso il servizio infermieristico domiciliare. "La procedura ’drive-through’ è più rapida – racconta Cristian Cesari, coordinatore rete ambulatoriale Misericordie – Ma nonostante la liberatoria dell’Asl che autorizza i pazienti a recarsi alle unità mobili in molti hanno ancora paura di uscire di casa".



VENERABILE ARCICONFRATERNITA MISERICORDIA DI PISTOIA VIA DEL CAN BIANCO 35, 51100 PISTOIA TEL. 0573/5050 - CODICE FISCALE 00106890478 Privacy e Cookie