generale
corso
OPEN DAY 2017
Sito Misericordia di Pistoia

Misericordia
di Pistoia


Scarica l'app ufficiale della Misericordia di PistoiaScarica l'app ufficiale della Misericordia di Pistoia

 
LA MISERICORDIA TI OFFRE LA POSSIBILITÀ DI TRASCORRERE UN PERIODO DI VACANZE AL MARE. BUNGALOW ALL'INTERNO DI UN PARCO A POCHI PASSI DAL MARE. AMBIENTE IDEALE PER FAMIGLIE CON BAMBINI O CON PERSONE ANZIANE. CENTRO ESTIVO RONCHI – MARINA DI MASSA - Per info tel.0573 505337 - info@misericordia.pistoia.it

in allestimento un furgone per il trasporto disabili in Collaborazione con la Società SMG

Attivita' Sociali 01 APR 2017

E' tutt'ora in corso la raccolta di contribìbuti destinati alla realizzazione di un furgone attrezzato per il trasporto di disabili. Il progetto è stato presentato alla stampa nel mese di novembre 2016 e consiste in una raccolta fondi per la realizzazione di un furgone attrezzato da utilizzare per il trasporto di disabili con carozzella e anziani. Il furgone sarà allestito a cura della la Società "SMG" che ne curerà anche i costi di manutenzione ordinaria/straordinaria e di gestione.

riportiamo di seguito la notizia della presentazione

di Tommaso Brunetti - reportpistoia

http://www.reportpistoia.com/pistoia/item/42029-presto-un-nuovo-mezzo-per-la-misericordia-di-pistoia.html

Presto un nuovo mezzo per la Misericordia di Pistoia
 

di Tommaso Brunetti

PISTOIA - E' stato presentata nella sede della Misericordia di Pistoia, un'iniziativa di carattere sociale, che vedrà la stessa Misericordia collaborare con la società S.M.G. Servizi Mobilità Garantita di Montecatini Terme.

Con questo accordo si intende realizzare un servizio di pubblica utilità con il supporto delle attività commerciali. Nel dettaglio, la società S.M.G. fornirà gratuitamente in comodato d'uso per quattro anni alla Misericordia un veicolo attrezzato per il trasporto anziani, disabili e persone in condizioni di disagio fisico. Il mezzo sarà un Fiat Doblò, dotato di elevatore idraulico elettrico e di defibrillatore salvavita e su di esso saranno presenti i loghi pubblicitari delle attività commerciali aderenti all'iniziativa.

“La nostra società – ha spiegato il presidente di S.M.G. Valdo Scannerini – garantirà alle attività commerciali interessate al progetto uno spazio sul nostro sito web e le loro attività saranno divulgate a tutti i nostri sponsor attraverso il sistema di Marketing Newsletter. Aderendo all'iniziativa le varie aziende avranno inoltre il privilegio di contribuire al sostegno di un ente come la Misericordia, che ogni anno svolge migliaia di servizi di accompagnamento e di trasporto sociale”.

Molto entusiasta dell'iniziativa anche il presidente della Misericordia di Pistoia Sergio Fedi. “La donazione di questo mezzo da parte di S.M.G. - ha detto – rappresenta un'opportunità molto importante sia per noi che per l'intera popolazione. Questo ci consentirà di ampliare notevolmente il nostro già efficiente servizio di trasporto anziani e disabili attraverso l'utilizzo di un veicolo dotato di tutti gli strumenti necessari”.

 

ll presidente ha poi introdotto la presentazione di un'altra iniziativa, il progetto “Mediamente”, che vedrà la Misericordia protagonista all'interno delle scuole. “Mediamente – ha concluso – è la terza iniziativa nella quale ci troviamo a collaborare col professor Giuseppe Balli, che ci vedrà presenti in vari incontri con le scuole medie della provincia nei quali si parlerà di prevenzione alcologica. La Misericordia metterà inoltre a disposizione i propri locali e la segreteria”.

Il progetto Mediamente è approvato dalla Regione Toscana e troverà attuazione in diverse scuole medie per quanto riguarda le classi seconde e terze e sarà costituito da un'ora di lezione sul tema della prevenzione tenuta dal professor Giuseppe Balli. Ai ragazzi coinvolti sarà poi chiesto di effettuare una ricerca personale sul tema che presenteranno dopo circa un mese alla presenza del professore e per la quale saranno istituiti dei premi da parte della Misericordia.

“Il progetto – ha spiegato il professor Balli – è diretto a quei ragazzi di 12 e 13 anni che per la prima volta nella loro vita si trovano a fare conoscenza dell'alcol. E' provato da numerose ricerche che i giovani di oggi iniziano a provare l'alcol sotto qualsiasi forma sempre prima, per salvaguardare la loro crescita è necessario che sia svolta una capillare attività di informazione di tutte le patologie alle quali si può incorrere abusando di alcolici”.

“Nella mia esperienza – ha concluso – mi sono reso conto che è necessario informare non solo i ragazzi, ma anche i loro genitori, che troppo spesso non trattano l'argomento in maniera significativa. Proprio per questo motivo, quando i ragazzi saranno chiamati a presentare i loro progetti, sarà richiesta la presenza anche dei loro genitori”. L'iniziativa ha già preso il via nelle scuole medie di Montale, Agliana, Vignole e Lamporecchio e si svilupperà anche nella città di Pistoia. Numerose, dunque, le attività delle quali si è resa protagonista la Misericordia di Pistoia negli ultimi mesi, non ultima anche una significativa donazione.

Proprio grazie ad una raccolta fondi organizzata dalla Misericordia, infatti, è stato effettuato un bonifico di oltre 2500 euro alla Caritas di Terni per sostenere le popolazioni colpite dal terremoto

Leggi gli Articolidei quotidiani:

Il Tirreno - La Nazione1 - La Nazione2

 

 



VENERABILE ARCICONFRATERNITA MISERICORDIA DI PISTOIA VIA DEL CAN BIANCO 35, 51100 PISTOIA TEL. 0573/5050 - CODICE FISCALE 00106890478