generale
corso
OPEN DAY 2017
Sito Misericordia di Pistoia

Misericordia
di Pistoia


Scarica l'app ufficiale della Misericordia di PistoiaScarica l'app ufficiale della Misericordia di Pistoia

 
Presso il Poliambulatorio si possono effettuare i PRELIEVI sia in convenzione con il S.S.N. che a pagamento. ORARIO: tutti i giorni dal LUNEDI' al SABATO compresi dalle ORE 7,00 alle ORE 10,00 e senza appuntamento. Per i prelievi al di fuori dell'orario indicato è necessario contattare preventivamente il Laboratorio al n. tel. 0573.505221....
....Presso il Poliambulatorio si possono effettuare i PRELIEVI sia in convenzione con il S.S.N. che a pagamento. ORARIO: tutti i giorni dal LUNEDI' al SABATO compresi dalle ORE 7,00 alle ORE 10,00 e senza appuntamento. Per i prelievi al di fuori dell'orario indicato è necessario contattare preventivamente il Laboratorio al n. tel. 0573.505221....CLICCA QUI PER VISUALIZZARE L'INDIRIZZO.....

Misericordia, approvato il Bilancio Consuntivo 2012

Attivita' Istituzionali 10 MAG 2013

Riportiamo di seguito l'articolo pubblicato da Fabio Calamati sul quotidiano Il Tirreno in cronaca di Pistoia, pag.12.

E' il fronte della crisi economica quello che ha visto particolarmente impegnata la Misericordia di Pistoia nel corso del 2012. Accanto ai servizi tradizionali, come il trasporto degli ammalati o l'assistenza a domicilio, l'arciconfraternita ha infatti investito risorse e persone nella lotta alla crescente povertà ed emarginazione, grazie a servizi come lo Spaccio della solidarietà, lo sportello antiusura, il microcredito.

L'occasione per fare il punto su tutte le attività della Misericordia l'ha data, ieri, all'assemblea annuale per l'approvazione del bilancio, presentato ai soci dal presidente Aligi Bruni e dal segretario Roberto Fratoni.

Servizi di ambulanza. Nel 2012 i servizi di emergenza (per incidenti ecc.) sono stati 4.075, i trasporti ordinari (dimissioni, ricoveri, visite) 37.245. In totale i mezzi con le insegne gialle e blu hanno percorso 1 milione 115.623 chilometri.

Assistenza domiciliare. Lo scorso anno la Misericordia ha assistito 354 persone a domicilio, contando a fine anno 15.899 prestazioni infermieristiche.

Onoranze funebri. Queste, come la gestione del cimitero, del poliambulatorio e altre attività della Misericordia, dallo scorso anno, come previsto dalla legge, sono state affidate ad una serie di società di scopo controllate da una fondazione. I bilanci devono ancora essere approvati, ma la relazione di Bruni offre un quadro rassicurante della gestione.

Spaccio della solidarietà. È il primo fronte nella battaglia contro la povertà. E sta andan do in crisi «perché la quantità di merce necessaria è sempre maggiore». Comunque lo Spaccio nel 2012 ha eseguito 4.732 consegne, aiutando circa 200 famiglie. Iprodotti sono aumentati del 17% rispetto al 2011. Distribuiti anche 10.500 €uro di aiuti (per acquistare gas, farmaci, ticket, pagamento bollette ecc.). 25 i volontari in servizio.

Sportello antiusura. Le richieste sono diminuite, eia non perché l'emergenza sia passata, tutt'altro: è che i soggetti che si presentano sono sempre meno facili da aiutare, visto che le loro condizioni finanziarie peggiorano. Comune nel 2012 sono stati garantiti 7 finanziamenti per un totale di 406.000 euro.

Microcredito. È l'iniziativa che viene portata avan ti con Fondazione Caripit e fondazione Un raggio di luce Onlus. 140 le richieste giunte nel 2012, ma solo 84 si sono trasformati in pratiche che hanno portato alla concessione di 261.700 euro.

I volontari e personale. Sono cresciuti di numero, passando da 421 a 465. Di questi, 150 sono abilitati alla defibrillazione precoce. Complessivamente, le sezioni sono 17 (più 4 ormai autonome da Pistoia). I dipendenti della Arciconfraternita sono 8, i soci circa 4.000.

II bilancio. Le cifre, che riguardano solo l'attività dell'Arciconfraternita, dipingono un bilancio che chude con un utile di 63.600 euro su un ammontare complessivo di risorse paria 2,3 milioni di €uro.

Fabio Calamati

IN PRIMO PIANO

lunedì
6 maggio 2013
Testata:
TIRRENO PISTOIA
Pagina:
12
Cittadella della solidarietà, via ai lavori si concluderanno entro dicembre 2014

di Fabio Calamati

Cittadella della solidarietà, via ai lavori si concluderanno entro dicembre 2014


 

Dovrebbero essere conclusi entro la fine di dicembre 2014 i lavori di realizzazione dei la cittadella solidale al la Vergine, il complesso di 52 appartamenti destinati a giovani coppie e ad anziani over 65 il cui cantiere è stato aperto nei giorni scorsi.

il mini-quartiere costerà 9 milioni di euro, 5 dei quali vengono dalla Fondazione Cassa di risparmio (che ha comprato 25 alloggi col patto di rivenderli alla Misericordia a prezzo calmierato nel giro di una decina di anni), ulteriore contributo dalla Regione di €. 1,7 ml.

Chi vivrà in queste case avrà al piano terreno un bar, uno sportello bancario, una farmacia, un ufficio di patronato, un presidio della Misericordia con infermieri e medici di famiglia. Questo significa poter avere i servizi socio-sanitari (spesa a domicilio, assistenza sanitaria, pulizia della casa) che possono essere garantiti dalla presenza dei volontari. Gli alloggi saranno offerti a canone calmierato sulla base di graduatorie in base al reddito (da un minimo di 14.000 fino al massimo di 38.000 €uro per nucleo familiare).
 



VENERABILE ARCICONFRATERNITA MISERICORDIA DI PISTOIA VIA DEL CAN BIANCO 35, 51100 PISTOIA TEL. 0573/5050 - CODICE FISCALE 00106890478